Biscotti integrali al limone con marmellata di fichi e zenzero (o quella che vi piace di più!)

Autore: Data: Ottobre 28, 2015
  • Porzione : 4
  • Persone: 4
  • Preparazione: 5m
  • Cottura: 20m
  • Pronto in: 55m

Pochi giorni fa ho pubblicato un paio di ricette (quella della crostata di frolla integrale con cuore morbido di cocco-ricotta, e quella dei biscotti integrali alle nocciole), super entusiasta della frolla che avevo ottenuto senza usare burro nè uova.

Bene..non ci crederete, ma ieri ho provato un’altra versione, ancora più facile e veloce, che mi ha permesso di ottenere una frolla morbida come mai, buona come mai e sana come sempre 🙂

La preparazione richiede ancora meno tempo della precedente: solo 3 minuti, più 30′ di riposo in frigorifero. E una volta preparata quella, basterà far scendere in campo la fantasia vostra e dei vostri cuccioli in fatto di forme, sapori e consistenza. Provare per credere!

Ingredienti:

  • 200 grammi di farina 2 (semi integrale)
  • 70 grammi di zucchero di canna
  • 50 ml di olio di semi di vinacciolo (o di mais, o di semi)
  • un pizzichino di sale
  • 1/4 di cucchiaino di bicarbonato
  • il succo di un limone
  • 1 tazzina da caffè di acqua
  • marmellata (io di fichi e zenzero)

Unite tutti gli ingredienti (tranne la marmellata), mescolando prima quelli secchi e poi quelli liquidi (potete usare un robot da cucina; io ho usato il Bimby a velocità Spiga). Formate una palla con le mani e lasciatela riposare in frigorifero per mezz’ora, avvolta da un foglio di pellicola da cucina.

Riprendete l’impasto e stendetelo con l’aiuto di un mattarello. Per semplificarmi la vita, ho appoggiato un foglio di carta da forno sulla spianatoia, sopra vi ho adagiato la frolla e l’ho ricoperta con un altro foglio di carta da forno. Con questo trucchetto ho potuto stendere facilmente la frolla senza far appiccicare il mattarello, senza aggiungere altra farina e senza sporcarmi le mani (visto che va di moda il “tutto senza” anche questa dritta cade a pennello!)

Prendete due coppapasta di dimensioni diverse e con il più grande ricavate tanti dischi. Usatene metà per la base, sulla quale stenderete un cucchiaino di marmellata. Con l’altro coppapasta ricavate, dai dischi restanti, il bordo superiore dei biscotti (è più facile a farsi che a dirsi!), sfruttando la parte esterna ottenuta, ed appoggiateli sui i dischi più grandi. Potete riciclare i dischi più piccoli che saranno avanzati per ricavare altri biscotti.

Accendete il forno a 180° e cuoceteli per 20 minuti circa (o fino a quando la superficie avrà assunto un bel colore dorato).

Adesso i vostri compagni di merenda sono pronti per accompagnarvi nei freddi e tempestosi pomeriggi autunnali 🙂

Chi sono? O meglio, chi sono diventata? Prima che io e Fede..

Ultime Ricette

Articoli recenti