Corona di verdure e formaggio

Autore: Data: Gennaio 26, 2016
  • Persone: 8-10
  • Preparazione: 30m
  • Cottura: 25m
  • Pronto in: 55m

Ho assaggiato questa fantastica torta salata a Natale e ho chiesto a mia cognata, realizzatrice di tanta delizia, di rifarla in occasione del compleanno di Sara. Ve lo confesso: dopo averla provata gliela chiederei ogni volta che ci vediamo per qualche pranzo o cena in famiglia perché questa corona di verdure e formaggio crea dipendenza!!!

Quando le ho chiesto come avesse fatto a cucinarla lei mi ha risposto che era “una cavolata” …e questo Blog del Cavolo è la sede migliore per condividerla con voi! 😉

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia integrale di forma rotonda
  • 1 peperone rosso
  • 1/2 cavolo romanesco
  • 1 porro di medie dimensioni
  • 150 grammi di formaggio spalmabile tipo philadelphia
  • semi di sesamo a piacere
  • sale e pepe qb

Separate le cimette del cavolo romanesco e sbollentatele velocemente in acqua bollente salata. Tagliate a listarelle il peperone ed il porro a rondelle, quindi imbionditeli in una padella leggermente oliata. Scolate le cimette ed unitele al resto della verdura, lasciando che insaporiscano ancora qualche minuto. Aggiustate di sale e lasciate raffreddare.

Srotolate la pasta sfoglia e praticate un taglio dall’alto in basso, passando per il centro, ed uno da un lato all’altro, sempre passando per il centro. Avrete ottenuto 4 parti uguali. A questo punto dividete ciascuna parte in 4, praticando quindi ancora tre tagli per ciascuna macro parte, sempre partendo dal centro (è più facile a farsi che a dirsi). L’obiettivo è quello di ottenere 16 spicchi della stessa misura. Smussate le rotondità con un coltello e trasformate ciascuno spicchio in un triangolo (è chiaro, vero?).

A questo punto preparate la “base” della corona. Stendete un foglio di carta di alluminio sulla leccarda e lavorate direttamente qui. Unite tra loro i triangoli dal lato delle basi, in senso circolare, lasciando uno spazio centrale di circa 10cm (come se fosse un sole, il vuoto al centro e i triangoli a formare i raggi, con le punte verso l’esterno). Rimanete con me!

Accendete il forno a 180°. Spalmate su ogni triangolo un velo di philadelphia e adagiatevi sopra una cucchiaiata di verdura. Prendete le punte dei triangoli e, tirandole verso il centro, chiudete ciascuno spicchio, lasciando intravedere il ripieno ai lati.

Cuocete per 25-30 minuti in modalità venitlata.

Oltre che buona è anche bellissima da vedere! Se volete fare un figurone con la vostra futura suocera, attuale madre o se avete ospiti in visita, proponetela – anche fredda – come appetitoso centrotavola mentre stappate una bottiglia di bollicine. Vi farà guadagnare a pieni titoli il grembiule di Masterchef di casa!

Chi sono? O meglio, chi sono diventata? Prima che io e Fede..

Ultime Ricette

Articoli recenti