Crostata di frolla integrale con cuore morbido di cocco-ricotta

Autore: Data: Ottobre 14, 2015
  • Persone: 8
  • Preparazione: 10m
  • Cottura: 35m
  • Pronto in: 60m

Ecco un dolce che adoro perché non contiene burro né uova ma che al tempo stesso è golosissimo grazie alla sorpresina di crema al cocco che racchiude. Alle pupe è piaciuta un sacco, perchè il colore brunito che assume la crostata, favorito dalla base “marroncina” della farina integrale di segale, ha dato loro la sensazione di mangiare un dolce al cioccolato 🙂
Questa base di frolla è furbissima anche perchè potete partire da qui per realizzare dei buonissimi biscottini, ottimi da soli ma ancor più buoni con una spolverata di granella di nocciole, di gocce di cioccolato, di polvere di cocco o di confettura!

Ecco quello che vi serve per preparare questa crostata di frolla integrale con cuore morbido di cocco-ricotta:

  • 200 grammi di farina Integrale (io di Segale)
  • 60 grammi di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • la buccia di un limone bio (io ho usato una fialetta di aroma limone, ma se usate la buccia di un limone “vero” è meglio!)
  • 50 ml. di olio extravergine di oliva (io di vinacciolo)
  • 150 grammi di ricotta per il ripieno più un cucchiaio per la frolla
  • 1/2 bicchiere di acqua fredda
  • 40 grammi di farina di cocco
  • 1 cucchiaio di miele

Per prima cosa preparate la frolla: unite la farina, il lievito e lo zucchero. Grattugiate la buccia del limone e unite l’olio, l’acqua e un cucchiaio di ricotta. Impastate a mano (o con l’aiuto di un blender) e formate una palla, che lascerete riposare in frigo per una quindicina di minuti, avvolta dalla pellicola trasparente.

Nel frattempo preparate il ripieno mescolando la ricotta con la farina di cocco ed il miele.
Prendete la frolla e mettetene da parte 1/3 che vi servirà per la copertura. Lavorate la restante parte con un mattarello e adagiatela su una tortiera circolare rivestita da carta da forno (tenetevi abbastanza larghini perchè dovete rivestirla anche sui bordi). A questo punto ricoprite la base con la cremina che avete preparato, e ricopritela con un disco ricavato con la restante frolla, sul quale ripiegherete i bordi per sigillarla.
Cuocete in forno caldo (180-190°) per 35 minuti e resistete almeno fino a quando si sarà raffreddata!

Chi sono? O meglio, chi sono diventata? Prima che io e Fede..

Ultime Ricette

Articoli recenti