Crumble di mele, mandorle e datteri

Autore: Data: Settembre 30, 2015
  • Porzione : 8
  • Persone: 8
  • Preparazione: 10m
  • Cottura: 30m
  • Pronto in: 40m

Lo confesso: non ho mai preparato un crumble in vita mia. Fino a ieri mi sembrava una cosa difficilissima anche se in realtà non mi ero mai concentrata sul procedimento. Forse perché il crumble è un dolce di matrice inglese, quindi dalla tradizione meno familiare, forse perché l’unico crumble che avevo assaggiato era stato proprio a Londra, e lo associavo al viaggio ed a quello specifico momento. Quando ho trovato in rete la versione proposta da Marco Bianchi ho avuto un’illuminazione. Mi sono detta: Hey, ma questi ingredienti ce li ho tutti! E sull’onda dell’entusiasmo ho radunato quello che serviva e in meno di 10 minuti THE Crumble era già in forno!

Amici, dovete assolutamente provare questo crumble di mele, mandorle e datteri, il risultato è stratosferico! E’ energia pronta all’uso, quella fornita dai datteri, è grassi buoni, gli Omega 3 (quelli delle mandorle), è una bomba di calcio (sempre grazie alle mandorle) ed è assolutamente di stagione per la presenza delle mele, che adoro! E poi è vegan, perché non contiene uova né burro, né latte di mucca.

Se non avete i datteri potete usare altra frutta secca, tipo le prugne secche, se non avete le mandorle usate le noci o le nocciole, se non avete le mele usate le pere, se non avete il latte di mandorle usate quello di soia, di riso, di avena, ecc.. Insomma, metteteci dentro quello che avete a disposizione ma provateci! Ne vale davvero la pena!

Ingredienti:

  • 60 grammi di farina 0
  • 70 grammi di farina integrale (io 1)
  • 20 grammi di farina di mais (io fioretto)
  • 130 grammi di mandorle
  • 70 grammi di zucchero mascobado
  • 50 grammi di olio di mais
  • 8 datteri non glassati
  • latte di mandorla q.b (io di soia senza zucchero)
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 2 mele (io bio, con la buccia)

Per prima cosa tagliate le mele a pezzettini regolari e mettetele in una padella antiaderente a caramellare, coprendole con un coperchio e mescolando di tanto in tanto.

Tritate le mandorle nel robot da cucina (anche grossolanamente) e tostatele in forno (io le ho lasciate per 10 minuti a 180 gradi). Tritate i datteri (non avendo quelli non glassati, prima li ho risciacquati e li ho asciugati, per togliere lo zucchero in eccesso) ed aggiungeteli alle mele. Mescolate bene e lasciate sul fuoco ancora qualche minuto (io 5 minuti). In una ciotola mescolate le farine, lo zucchero, l’olio, le mandorle e, aiutandovi con un pochino di latte vegetale, lavorate l’impasto velocemente. La consistenza non dovrà risultare compatta ma sabbiosa. Spegnete il fuoco e mettete le mele ed i datteri sul fondo di una teglia ricoperta di carta da forno. Con le mani, versate sopra l’impasto sbriciolandolo, per ottenere il caratteristico aspetto irregolare del crumble. Informate a 180° per circa 30 minuti e provate a resistere fino a quando si sarà raffreddato 🙂

Se invece siete dei golosoni e volete peccare, tagliate subito una fetta e gustatevela in tutta calma, insieme ad una pallina di gelato alla vaniglia! Delicious!

Chi sono? O meglio, chi sono diventata? Prima che io e Fede..

Ultime Ricette

Articoli recenti