Gnocchi di ceci con crema di carote e peperoni

Autore: Data: Settembre 29, 2015
  • Porzione : 4
  • Persone: 4
  • Preparazione: 30m
  • Cottura: 5m
  • Pronto in: 35m
Stagionalità: Tags: , , ,
Ingredienti: , ,

Eh niente, quando una ricetta mi riesce bene poi devo subito declinarla in altre varianti, sono troppo curiosa! Come quelli di cannellini, questi gnocchi di ceci sono velocissimi da preparare e vanno benissimo anche come piatto unico della sera perché non sono un primo “tradizionale”: la percentuale di carboidrati infatti è molto inferiore rispetto all’apporto proteico. Diciamo che sono un secondo travestito da primo, e mi fanno sentire meno in colpa quando “propino” alle pupe dei legumi occulti 🙂

La salsa con cui li ho voluti condire, poi, contiene tre ingredienti fantastici: il pomodoro, ricco di licopene, la carota e il peperone, ultra ricchi di vitamina C, che è importantissima per assimilare e fissare il ferro contenuto nei legumi.

Anche stavolta Sara e Margherita hanno voluto aiutarmi (per “colpa mia” si stanno perfezionando in “lavorazione a rotolino dell’impasto” ed in “taglio dello gnocco con coltellino di plastica”).

Ricapitolando vi serviranno:

  • 450 grammi di ceci già lessati
  • 170 grammi di farina integrale più quella per la spianatoia
  • 50 ml di latte vegetale (io di soia) non zuccherato)
  • sale q.b.
 Per la salsa:
  • 500 grammi di carote
  • due peperoni (rossi o gialli, o uno rosso e uno giallo)
  • olio di oliva qb
  • 500 grammi di passata di pomodoro
  • tre cucchiai di concentrato di pomodoro
  • sale qb

Per prima cosa mettete sul fuoco una pentola di acqua e accendete il gas.

Se utilizzate i ceci in scatola, prima di metterli nel mixer sciacquateli con acqua corrente, quindi frullateli insieme alla farina e al latte.

Prendete il composto e lavoratelo, formando gli gnocchi, che lascerete a riposare a temperatura ambiente dopo averli spolverati leggermente con la farina.

Mondate le carote ed i peperoni. Quando l’acqua bolle salatela e tuffate prima i peperoni, privati dei semi e tagliati grossolanamente e, dopo 5 minuti, le carote a pezzi. Mentre le verdure cuociono mettete in una pentola antiaderente dai bordi alti la passata di pomodoro, l’olio ed il concentrato di pomodoro e accendete la fiamma. Dopo 10 minuti da quando avete messo a bollire le carote estraete la verdura con una schiumarola e frullatela con un mixer. Non buttate l’acqua di cottura, vi servirà per cuocere gli gnocchi! Aggiungete la cremina di carote e peperoni alla salsa di pomodoro, mescolando bene. Regolate di sale e continuate a cuocere a fuoco basso (io ho lasciato la salsa sul fuoco fino a quando è arrivato il momento di condire gli gnocchi). A questo punto riportate a bollore l’acqua di cottura della verdura e tuffateci gli gnocchi, un po’ alla volta. Quando verranno a galla saranno cotti! Potete scegliere se tuffarli direttamente in padella con il sugo o se condirli separatamente, nel piatto.

Una spolverata di parmigiano normale o veg et voilà, cena pronta e pancine felici 🙂

Stagionalità: Tags: , , , Ingredienti: , ,
Chi sono? O meglio, chi sono diventata? Prima che io e Fede..

Ultime Ricette

Articoli recenti