Ricicliamo! Pizza integrale con pasta madre avanzata

Autore: Data: Ottobre 12, 2015
  • Persone: 4
  • Preparazione: 15m
  • Cottura: 20m
  • Pronto in: 30m

Se vi siete mai avventurati nel magico mondo della pasta madre avrete notato che, ogni volta che la rinfrescate, ci sono delle quantità di pasta che le procedure standard prevedono di buttare (per approfondimenti date un’occhiata qui!). Da noi le parole buttare via non si usano quasi mai. Prima di tutto perchè vogliamo insegnare alle pupe il rispetto per il cibo. In secondo luogo, perché anche loro siano consapevoli di quanto siamo privilegiati rispetto a tantissime altre persone nel mondo.  In questo caso poi, dal momento che rinfreschiamo la pasta madre solo con farine integrali bio di alta qualità, buttarle nella pattumiera sarebbe davvero immorale!

Questa meravigliosa pizza integrale con pasta madre è nata proprio da questa necessità: dopo aver rinfrescato la nostra ce ne avanzava un pugnetto che ci dispiaceva davvero buttare via, e così ci siamo messi a panificare! In poche ore sembrava di essere dentro ad una panetteria da quanto era buono il profumo che si sprigionava dal forno!

Quindi se avete anche voi della pasta madre in eccedenza, o se avete qualcuno che non sa cosa farsene, fatevela regalare subito e provate a fare questa super pizza!

Ingredienti:

  • 200 grammi di pasta madre non rinfrescata
  • 100 grammi di acqua tiepida
  • 200 grammi di farina integrale
  • sale e olio q.b
  • il condimento che più vi piace!

Sciogliete la pasta madre con l’acqua fino a quando avrete ottenuto un composto senza grumi e dalla cosistenza liquidina. Aggiungete a questo punto la farina e lavoratela con le mani. Formate una palla e lasciate lievitare l’impasto in una ciotola coperta con uno strofinaccio per circa 3-4 ore, a temperatura ambiente (anche di più se volete!). Trascorso questo tempo riprendete l’impasto e lavoratelo. Stendetelo con un mattarello e dategli la forma che più vi piace.

Accendete il forno a 180° e nel frattempo sbizzarritevi con la farcitura! Quella che vedete in foto è venuta buonissima e contiene solo sale, olio, pepe rosa, semi di girasole e di chia, delle fettine di peperone rosso tagliato a listarelle, qualche anellino di cipolla e una spolverata di aglio schiacciato prima di essere infornato.

Cuocete per 15-20 minuti, o comunque fino a quando la superficie non sarà dorata.

Chi sono? O meglio, chi sono diventata? Prima che io e Fede..

Ultime Ricette

Articoli recenti