Torta alla stracciatella con frolla vegan

Autore: Data: Aprile 12, 2016
  • Persone: 8-10
  • Preparazione: 15m
  • Cottura: 30m
  • Pronto in: 45m

Se dopo aver preparato i biscotti vegan all’avena, cocco e cioccolato ed il liquore al cioccolato (prossimamente sul blog!) vi è rimasta ancora della cioccolata pasquale da smaltire, la torta alla stracciatella con frolla vegan è la risposta 🙂

A darmi lo spunto è stata Margheritina, che in questo periodo ama il gusto stracciatella declinato in ogni sua variante: che si tratti di gelato o di yogurt, la scelta è sempre la stessa.
E allora perché non inventarci anche una torta al gusto di stracciatella? Magari preparata a 6 manine, in occasione del compleanno della bisnonna? Così domenica mattina, appena sveglie, tutte noi donnine di casa ci siamo messe ai fornelli per realizzare questo dolce.

La preparazione è davvero semplice ed a misura di bambino: potete farvi aiutare in ogni passo del procedimento, facendo solo attenzione che la crema che preparerete per la farcitura non venga slurpata tutta prima di essere infornata!

Ingredienti:

  • 200 grammi di farina integrale
  • 40 grammi di zucchero di canna
  • 35 grammi di olio di semi di girasole deodorato (o altro olio di semi)
  • un vasetto di yogurt di soia al naturale
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 150 grammi di cioccolata fondente + altri 50 grammi per la copertura
  • 500 grammi di ricotta magra
  • 3 cucchiai di miele d’acacia (o altro miele)

Mescolate la farina con lo zucchero, l’olio, lo yogurt ed il lievito, e quando avrete ottenuto un impasto omogeneo formate una palla, che riporrete in frigo per una decina di minuti, avvolta da pellicola trasparente.
Tritate grossolanamente 150 grammi di cioccolata e mettete da parte, quindi tritate finemente i restanti 50 grammi di cioccolata che vi serviranno per la copertura.
Aiutandovi con uno sbattitore, montate la ricotta. Aggiungete il miele ed azionatelo nuovamente, quindi unite il cioccolato e mescolate, questa volta con un cucchiaio.

Accendete il forno a 180 gradi. Posizionate un foglio di carta da forno sul piano da lavoro e stendete la frolla. Se dovesse essere troppo umida, aggiungete ancora un po’ di farina per lavorare meglio l’impasto.
Adagiate la frolla in uno stampo dal diametro di circa 22 centimetri, quindi ricopritela con la crema alla stracciatella e ripiegate l’impasto in eccesso su se stesso, dall’esterno verso l’interno, per dare spessore al bordo. Infornate a 180 ° per 30 minuti.

Quando la torta si sarà raffreddata o un attimo prima di servire ricoprite con il topping di polvere di cioccolato. Leccatevi tutte e 30 le dita e servite!

Chi sono? O meglio, chi sono diventata? Prima che io e Fede..

Ultime Ricette

Articoli recenti