Torta vegan al cioccolato fondente con barbabietola nascosta!

Autore: Data: Ottobre 21, 2015
  • Porzione : 8
  • Persone: 8
  • Preparazione: 10m
  • Cottura: 30m
  • Pronto in: 40m

Vi ricordate questo succo vivo preparato giorni fa? Ecco, quella ciotolina bianca che conteneva gli scarti della barbabietola mi stava ancora aspettando in frigorifero piena di speranze e lunedì pomeriggio ho voluto dare un senso alla sua esistenza 🙂

La ricetta è nata in modo del tutto sperimentale, e se la barbabietola vi sembra troppo estrema come ingrediente vi posso assicurare che anche senza il risultato è semplicemente fantastico! La consistenza è sofficissima e il sapore è da paura  è davvero delizioso!

Considerando poi che non c’è burro nè uova e che l’ingrediente più peccaminoso è il cioccolato fondente al 74%, diciamo che è uno strappo che possiamo permetterci senza sentirci troppo in colpa. Anzi, possiamo offrire questo dolce ai nostri bimbi ed ai loro compagni di merende a cuor leggero, perché le virtù del cioccolato fondente sono moltissime! Grazie all’alto contenuto di flavonoidi, delle sostanze antiossidanti, la pelle è protetta dall’effetto dei raggi UV e anche il cuore è felice, perché il colesterolo cattivo e la pressione arteriosa vengono ridotti.

Inoltre, contenendo molta fibra, il cioccolato fondente aumenta il senso di sazietà (quello che ci induce a consumarne a pacchi non è la fame infatti, ma la gola! 😉 ).

La teobromina presente nel cioccolato fondente inoltre interviene sul nervo vago, che è quello che ci fa tossire in questa stagione, aiutando a ridurre gli attacchi di tosse improvvisi (ma quante scuse vi sto dando per mangiare la cioccolata? :-)))

Inutile dire che un quadratino di cioccolato al giorno migliora l’umore, ma fa bene anche alla circolazione ed alla vista! E per finire sempre loro, i flavonoidi, aumentando il flusso del sangue al cervello, ci rendono più svegli e attivi (amiche bionde in ascolto, ho acceso una speranza per tutte noi!).

Delle proprietà della barbabietola vi ho già raccontato qui e qui, per cui adesso non mi resta che raccontarvi come ho preparato questa torta vegan al cioccolato fondente con barbabietola nascosta in meno di 10 minuti!

Ingredienti:

  • 150 grammi di barbabietola lessata
  • 100 grammi di farina rimacinata di grano duro (o di farina 0)
  • 100 grammi  di farina integrale (io di segale)
  • 70 ml di olio di semi di vinacciolo (o di mais)
  • 180 ml latte di riso (o altro latte vegetale)
  • 50 grammi di nocciole tritate
  • 50 grammi di mandorle tritate
  • 70 grammi di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 bustina di lievito
  • 100 grammi di cioccolato fondente al 74%

Frullate la barbabietola con 130 ml di latte di riso e mettete da parte. Riunite nel mixer le nocciole e le mandorle e tritatele. Io le ho tritate quasi fino a ridurle a farina perché da noi le pupe non amano sentire i pezzettini di frutta secca sotto i denti (le signorine!). Aggiungete le farine, lo zucchero e la bustina di lievito e mescolate bene.

A questo punto aggiungete anche la barbabietola, il miele e l’olio. Nel frattempo rompete la tavoletta di cioccolato e scioglietelo in un pentolino a bagnomaria, assieme al restante latte vegetale. Incorporate questa cremina al resto dell’impasto mescolate ancora una volta e trasferite questa meraviglia in una tortiera rivestita da carta da forno.

Accendete il forno a 180° e aspettate 30 minuti. Prima di estrarla, verificate con uno stuzzicadenti che sia cotta bene e preparatevi ad assaggiare una fetta di Paradiso!

Chi sono? O meglio, chi sono diventata? Prima che io e Fede..

Ultime Ricette

Articoli recenti