Velvet sweetheart cookies per la festa della mamma

Autore: Data: Maggio 6, 2016
  • Porzione : 8-10
  • Persone: 8-10
  • Preparazione: 10m
  • Cottura: 15m
  • Pronto in: 25m

Mancano due giorni alla festa della mamma e se vi state scervellando per trovare un pensiero speciale per lei questi biscottini potrebbero fare al caso vostro.

Da mamma (a volte non mi rendo conto di esserlo e al solo pensiero mi meraviglio ancora!) vi confido che i regali più apprezzati e preziosi per il popolo delle mamme sono quelli fatti con il cuore e con le manine dei nostri piccoli grandi bambini. Quindi, papà o figlie in ascolto, se state cercando un’ispirazione ad alto tasso di lacrimuccia facile questo post è per voi!

Questi cuoricini dolci per la festa della mamma (che io ho chiamato Velvet sweetheart cookies solo per darmi un tono ‘internescional‘) sono nati quasi per caso, da un’esigenza riciclosa: avevo preparato per colazione un estratto con le barbabietole – quelle che si trovano nei banchi frigo, cotte al vapore e confezionate sottovuoto …a proposito, leggete qui per scoprire quante proprietà nasconde questo ortaggio così snobbato! – e stavo pensando a come dare nuova vita agli scarti che giacevano smarriti nel boccale. E così, con un po’ di farina, di miele e di olio, in pochi minuti ho preparato un impasto che le pupe hanno voluto assaggiare anche crudo, complice il colore fucsia che attrae la maggior parte delle bambine sotto il metro come il miele per le api 🙂

Ho voluto prepararli in due versioni: una sana ed una sempre sana ma più godereccia, unendo all’impasto del cioccolato fondente a pezzi (se vi avanza ancora della cioccolata delle uova di Pasqua ecco un’ottima idea per impiegarla!).

Sarò sincera, con le dosi che sto per indicarvi otterrete una quantità di impasto abbondante, quindi se volete provarli ma volete anche limitare lo sbattimento ehm i tempi di preparazione dimezzate serenamente le dosi, sarà comunque un successo assicurato!

Ingredienti:

  • 250 grammi di farina integrale 1
  • 200 grammi di farina 0
  • 90 grammi di miele (se volete veganizzarli, sostituite con la stessa quantità di zucchero di canna)
  • 90 ml di olio di semi di mais
  • 3-4 barbabietole precotte (o gli scarti di un estratto preparato con la stessa quantità di barbabietole)
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 150 grammi di cioccolato tritato grossolanamente

Se utilizzate le barbabietole intere frullatele nel mixer, quindi aggiungete il resto degli ingredienti e continuate a frullare. Io ho messo tutto insieme nella ciotola dell’impastatrice e l’ho azionata alla velocità 1 per 5 minuti e poi alla velocità 2 per altri 5 minuti. Quando avrete ottenuto un impasto lavorabile, prelevatene metà. Formate una palla, avvolgetela con la pellicola trasparente e riponetela in frigo per mezz’ora. Aggiungete al resto del’impasto il cioccolato tritato ed impastate a mano per incorporarlo bene, quindi formate una palla e seguite lo stesso procedimento che avete utilizzato per l’impasto senza cioccolato.

Trascorso il tempo necessario fate indossare ai vostri baby aiutanti il loro grembiulino da cucina preferito, scegliete insieme gli stampini che più vi piacciono (noi abbiamo scelto i cuori di varie misure) e iniziate a dar forma ai vostri biscottini. Accendete il forno a 180°. Con l’aiuto di una cannuccia praticate un foro centrale nella parte alta di ogni biscottino, quindi infornate per 15 minuti.

Quando si saranno raffreddati infilatene alcuni con dello spago da cucina (o con un bel nastro colorato) ed incartate la vostra collana di biscotti.

“Servite” il vostro regalo e tenete a portata di mano un kleenex: alla vista di un gioiello così prezioso la vostra mamma si scioglierà in un brodo di giuggiole!

Chi sono? O meglio, chi sono diventata? Prima che io e Fede..

Ultime Ricette

Articoli recenti